logo nicola lazzarini information technologies management

LEGGI MESSAGGIO




L'UTENTE "ADMINISTRATOR" IN WINDOWS
07/04/2009 - nicola
Durante l'installazione del sistema operativo vi viene richiesta una password per l'utente "administrator". Se il sistema operativo gi precaricato sul vostro PC, la password di default vuota. L'utente administrator un utente che ha il pieno controllo dei tutte le funzioni del sistema operativo, questa password viene richiesta quando con la console di ripristino si vuore reinstallare il sistema operativo a seguito di errori (quindi fate attenzione quando la cambiate a ricordarvi quale password avete usato). Ma se non fate modifiche calcolate che chiunque potrebbe accedere al vostro PC e ai dati contenuti. Mi capitato di accedere ad alcuni portatili tranquillamente per fare manutenzione senza che il proprietario ne fosse consapevole.
Potete comunque modificare la password in qualsiasi momento attraverso selezionando impostazioni --> pannello di controllo --> utenti e password
(selezionando l'utente administrator e cliccando su modifica password)
Normalmente l'utente Administrator non viene visualizzato nella prima schermata di Login, e questo potrebbe tornare scomodo. Per visualizzarlo come un qualsiasi utente dovete modificare questi parametri nel registro di sistema digitando le campo "esegui" il comando regedit e seguendo il percorso:
HKEY_LOCAL_MACHINE --> SOFTWARE --> Microsoft --> Windows NT --> CurrentVersion --> Winlogon --> SpecialAccounts --> UserList
ora cliccate il tasto destro del mouse in uno spazio vuoto del pannello di destra, selezionando il comando "nuovo" "valore DWORD", assegnargli il nome "Administrator" ed assegnargli valore 1.

categoria: Software | fonte: internet
parole chiave: Login, Log In, password, administrator, admin, windows, MS, microsoft, utente, schermata iniziale, console di ripristino, utente



I campi contrassegnati con * sono obbligatori. L'indirizzo email non verrà reso pubblico. Ricordiamo che verranno memorizzati in automatico atri dati relativi all'utente (indirizzo IP, ecc..) e verranno utilizzati per prevenire eventuali abusi L'utente che inserisce commenti è responsabile del contenuto degli stessi. I proprietari del sito non si assumono nessuna responsabilità per il contenuto dei commenti non inseriti da loro. Gli amministratori si riservano il diritto di bloccare e/o cancellare e/o modificare commenti ritenutia loro insidacabile giudizio offensivi e/o non pertinenti. Per qualsiasi segnalazione potete scrivere a abuse@nicolalazzarini.it

* Nome
* Email [non verrà pubblicato]
* Commento
* [inserisci testo di verifica]
*Consenso all'uso dei dati personali D.P.R. 196/03 [leggi informativa ]
 





Nicola Lazzarini
p.iva 02520050135
info@nicolalazzarini.it
leggi le informazioni sulla privacy

ver 0.1.3 beta